Le parole di Giovanni Battista
 

LE PAROLE DI GIOVANNI BATTISTA


Dietro la mia stazione c’è sempre un vagone vuoto

su cui dormire

e nella mia stazione c’è sempre un binario morto

da cui partire.

è sempre stato così, non sono andato mai via da qui..ora lo so..

E in fondo ad ogni strada c’è sempre un angolo su cui aspettare

e in fondo ad ogni strada c’è sempre un angolo da cui parlare

ma nessuno ascolta mai,

qui nessuno vuole avere guai come me

Fatemi andare via, io non so più se questa sia casa mia

né che fine faranno le mie parole..

E nei giardini l’erba ormai non cresce più, non c’è più aria

e i miei cartoni stesi al sole sono marciti, di peste e malaria

è sempre stato così, nessuno passa mai di qui tranne me

E a questi marciapiedi di fine città io ci sono vicino

e quello che verrà dopo di me, vi insegnerà il cammino

ma nessuno impara mai,

tanto qui nessuno vuole avere guai, più di me

Fatemi andare via, io non so più se questa sia casa mia

né che fine faranno le mie parole..