Venditori di mimose
 

VENDITORI DI MIMOSE


Le luci della strada sono quasi tutte spente

le hanno rotte a colpi di sassi

e c’è qualcuno alla finestra e ride

ha le idee chiare sulla pace e sulla guerra

e mia madre si prepara per la festa

ha una parte importante da recitare

la conosce già a memoria e adesso sta aspettando

il suo momento per iniziare

Un uomo che ha capito mi vede di sfuggita

qual è il tuo segno mi domanda

ho un santino da due lire è tuo se avrai un ricordo

e su un treno è già pronto un attentato,

è un fatto reale su cui indagare

come fai a salvarti se non sai da quale parte

ti hanno nascosto il mare

Mi sveglio nella mia stanza ancora senza inganni

e mi si fanno incontro venditori di mimose

con fare compiacente dicono

-la gente è già pronta per la festa,

è un dato reale da analizzare

tu cos’hai da dire mentre stai aspettando

il tuo momento per iniziare-

In verità, in verità vi dico,

non avrete una risposta

mi risulta strano creare un paragone

e le mimose un bel giorno appassiranno

nelle mani avare dei giocatori

piangeranno a stento mentre aspetteranno

un’altra mossa per bleffare